Settembre 2012



Settembre è come una domenica.
Mese lento, pigro e distratto; cuscino di foglie tra l'estate frizzante e l'autunno decadente.
Trenta giorni oscillanti tra malinconia e buoni propositi.
Nono mese dell'anno, stando al calendario gregoriano; settimo, secondo quello romano.
Beata tradizione latina, che si cela ancora fra le lettere: perché "settembre" deriva da septem (sette); e somiglia tanto alla domenica. Giorno fiacco e trasognato; collante distratto tra il sabato frivolo e il lunedì concentrato. Venti ore che scorrono lente tra pensieri passivi e slanci creativi.
Settimo della settimana, secondo il calendario cristiano.
Giorno perso, in cui adori stare a letto.
Giorno di transizione, in cui senti che arriva il lunedì... e che il tempo passa in fretta.
Questo è settembre: un soffio veloce tra i fogli scombinati.
L'estate è finita.
L'autunno sta per cominciare.
Il ritorno alle abitudini è lento; la confusione estiva rimbalza sui testi e nella testa.
Tanta fatica. Altrettanta voglia di ricominciare.
Nuove idee. Vecchi progetti da concludere e sistemare.
E il mio blog?
Aspetta paziente, senza fiatare.
Quando le parole vengon da sole, è giunto il momento di ricominciare.


Articoli del mese

U2 e la metafora visiva
Il post nasce da una riflessione estiva, scarabocchiata su un foglio di carta (quando hai un input, fallo: è un buon modo per bloccarlo).
Osservando i nuovi manifesti dei supermercati U2, ho notato l'uso sapiente della metafora visiva:
che cos'è? Come si rende? Con il testo, con l'immagine o... con tutti e due?
Nel post, ho cercato di rispondere ai vari quesiti.
Il copywriter è un illusionista mancato: se vuole, riesce a stupire il pubblico in 3 mosse.
Non ci credi?
Basta assumere le assistenti giuste: si chiamano parole. 
In questo breve post, ti svelo alcuni trucchetti molto utili.
Restiamo in tema di magia.
Chi è il mago del retweet?
Tweetiti, Twotiti... TU, ovviamente.
Basta seguire le 7 regole del RE(dei)tweet.
Ti senti spiderweb, perchè capti ogni singolo movimento della rete?
L'intricato mondo virtuale non ha più segreti per te?
Bene.
Ma sei sicuro di rispettare tutte le leggi di "cittadinanza"?
Se ti stai chiedendo di cosa sto parlando, queste 16 perle pescate in rete sono per te.

Gemelli diversi
Questa è la storia di "se" e di "no".
Due gemelli diversi, che mamma grammatica ha deciso di unire... ma non troppo.
Nel finale c'è la morale, caro copywriter distratto.


Parole del web

Questo mese ho inaugurato una nuova sezione del blog, intitolata "Parole del web".
L'intento è quello di spiegare l'origine di termini ed espressioni virtuali. Nella maggior parte dei casi si tratta di neologismi anglosassoni, ma non mancano parole con etimologia greca o latina.
Lo stile dei post è semplice, il loro intento puramente informativo.
Bando ai tecnicismi - che lascio volentieri a chi di dovere - inizio il mio viaggio, partendo dalla base: quella legislativa.


Immagine:
pistoialife.it